Dirige l’Orchestra del Maggio Musicale

Firenze accoglie il concerto di Xu Zhong

di Roberta Manetti - - Cultura

Stampa Stampa
Xu Zhong

Xu Zhong

FIRENZE – Arriva al Teatro Comunale Xu Zhong, uno dei direttori e pianisti cinesi tra i più conosciuti a livello internazionale, che dirigerà l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino ed eseguirà il Concerto per pianoforte «Jeunehomme» di Mozart.

Nato a Shangai, Xu Zhong è 
fondatore della China Shanghai International Piano Competition ed è attualmente Direttore artistico e Direttore principale del Teatro Massimo Bellini di Catania, Direttore musicale e principale della Israel Haifa Symphony Orchestra e della Shanghai Oriental Symphony Orchestra.

Apre la serata il poema sinfonico «Prélude à l’après-midi d’un faune» di Claude Debussy che, eseguito per la prima volta a Parigi nel dicembre 1894, inaugurò l’impressionismo musicale. Debussy, poco più che trentenne, volle trascrivere in musica le sensazioni evocate in lui dall’omonima poesia di Mallarmé, che narra le fantasie di un fauno mentre suona il flauto, immerso in accesi pensieri d’amore.

Il programma prosegue con il Concerto in mi bemolle maggiore K. 271 per pianoforte e orchestra «Jeunehomme» di Wolfgang Amadeus Mozart. Composto tra la fine del 1776 e l’inizio del 1777 in Austria, la tradizione lo vuole dedicato a una giovane pianista francese in tournée. Indagini storiche accurate hanno messo in dubbio sia il nome della persona (Jeunehomme, Jenomi, Jenamy, Genomai) sia la sua nazionalità, ma certo doveva essere una gran virtuosa, perché il concerto K 271 è estremamente complesso e, sul piano musicale, rivoluzionario. Viene considerato una delle pietre miliari nella produzione di Mozart presenta una quantità di innovazioni stilistiche che si ritroveranno nelle opere posteriori, anticipando di molti anni le atmosfere e le poetiche del cosiddetto “periodo viennese”.

 In chiusura, verrà eseguita la «Sinfonia in re minore» di César Franck (1822-1890), sua ultima composizione orchestrale. Vi si avverte l’influsso di Wagner, ma spicca un’ispirazione vigorosa e personale che ne fa ancora oggi uno dei pezzi più eseguiti nei concerti.

Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino

Direttore e pianista Xu Zhong

Claude Debussy, «Prélude à l’après-midi d’un faune»
Wolfgang Amadeus Mozart, Concerto in mi bemolle maggiore K. 271 per pianoforte e orchestra «Jeunehomme»
César Franck, «Sinfonia in re minore»

Teatro Comunale
Venerdì 28 marzo 2014, ore 20.30
Sabato 29 marzo, ore 20.30

Info e Prenotazioni: 055 2779350, dal martedì al venerdì 10-16.30; sabato 9-13; il call center è attivo dal martedì al venerdì 10-13 e 14-17. Biglietteria Teatro Comunale, Corso Italia 16 – Firenze – fax: +39 055 287222. www.maggiofiorentino.com; biglietteria@maggiofiorentino.com

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.