Livorno: i primi vincitori del 31°Trofeo Accademia Navale

In svolgimento il 31° Trofeo Accademia Navale nelle acque di Livorno
In svolgimento il 31° Trofeo Accademia Navale nelle acque di Livorno

LIVORNO – Primi campioni al 31° Trofeo Accademia Navale e Città di Livorno. Ieri sono state consegnate le coppe ai primi classificati delle classi che dal 25 aprile si sono affrontate in mare. La manifestazione velica continua fino al 4 maggio. Scarica qui il programma delle prossime regate ed eventi velici. Questi i premiati delle prime competizioni.

L'ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone premia uno dei vincitori delle gare del 25 aprile
L’ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone premia uno dei vincitori delle gare del 25 aprile

Classe ORC – Nel gruppo A si è aggiudicato il Trofeo Accademia Navale l’imbarcazione Giumat+2, che si afferma anche come vincitore assoluto del 31 Trofeo Accademia Navale classe ORC. Il Trofeo è stato consegnato direttamente dal Comandante dell’Accademia Navale, Ammiraglio di Divisione Giuseppe Cavo Dragone, all’armatore dell’imbarcazione vincitrice, Flavio Enrico Trusendi, il quale si è aggiudicato anche il 10° Trofeo in memoria del Sottotenente Enzo Fregosi, come primo classificato ORC Gruppo A.

Nella classifica gruppo B, invece, ha vinto l’imbarcazione Valhalla, dell’armatore Francesco Bruna. Doppio Trofeo anche per Bruna che si è inoltre aggiudicato la Coppa Accademia Navale, consegnata dal Presidente del Comitato TAN, Capitano di Vascello Fabio Ceccolini.

Classe IRC – Due Trofei per l’imbarcazione dell’armatore Locatelli, Thetis, che si è aggiudicata il Trofeo Accademia Navale come imbarcazione prima classificata in assoluto della classe IRC e come prima classificata del raggruppamento A. Sorte condivisa con l’imbarcazione Breezy dell’armatore Formichi, che ha alzato il Trofeo Accademia Navale e il Trofeo “International Propeller Club” come imbarcazione prima classificata nel raggruppamento B della classe IRC.

Classe Vaurien – Si è aggiudicato il Trofeo Accademia Navale Marco Faccenda, vincitore di tutte le prove della classe effettuate. Il 555 ha visto trionfare, nel Circolo Nautico di Quercianella, l’affiatato quartetto Matteo Scaniglia, Chiara Ambrosino, Giacomo Fiore e Michele Gigliotti.

Classe Fireball – Ha vinto l’imbarcazione di Maurizio Leone, il quale si è aggiudicato il Trofeo al Circolo Velico di Antignano insieme al suo collega Luca Seguenza, vincitore della classe Sunfish.

Classe Optimist – Ha vinto il giovane velista Manuel Fruzzetti,

KITESURF – Ha vinto lo sloveno Toni Vodisek, per la categoria Juniores, mentre per la categoria Formula si è aggiudicato il Trofeo Lorenzo Giovannelli. Simone Vannucci, invece, è stato il primo a varcare il traguardo nella categoria Hydrofoil. Nelle altre due categorie Master Pump Foil e nella categoria Pump, si sono aggiudicati il Trofeo rispettivamente Riccardo Fumini e Mirko Casale.

Oggi lunedì 28 aprile «Giornata UNICEF» : dalle ore 10 alle 12 vi sarà un’esibizione della scuola infanzia Munari sul palco del teatro del villaggio Tuttovela; dalle ore 14:30 alle 18 si terranno delle esibizioni sonore degli alunni delle Scuole Medie Borsi, dell’Istituto Comprensivo Micali e della Direzione Didattica Carducci Plesso Banditella, mentre dalle 20 alle 22 serata accompagnata dalle note musicali del concerto del maestro Ricci con gli alunni dell’Istituto Comprensivo Puccini.

accademia navale, marina militare, regata, vela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080