Elezioni a Firenze, Ncd: «Tassa da 2mila euro per avere la lista degli elettori»

Elezioni comunali
Urna alle elezioni amministrative
Urna alle elezioni amministrative

FIRENZE – «Due pesi e due misure sulla par condicio da parte del Comune di Firenze: i candidati di nuove liste devono pagare una tassa superiore ai 2.000 euro per ottenere l’elenco degli elettori mentre la stessa lista è gratuita per i gruppi consiliari uscenti». Lo dichiara il consigliere regionale Pt/Nuovo Centrodestra, Gian Luca Lazzeri. «In base alla delibera comunale 1375 del 22 novembre 2000 e poi integrata nel corso degli anni, i candidati di liste o gruppi consiliari che non fanno parte del consiglio uscente – sottolinea – per ottenere la lista degli elettori sono costretti a pagare una tassa fissa di 133,29 euro e la cifra di 0,0077 euro (equivalente alle vecchie 15 lire) per i 288mila elettori fiorentini».

Facendo due conti la cifra che viene fuori supera i 2.000 euro. Ma per i candidati al Consiglio comunale possedere la lista con i nominativi degli elettori è fondamentale per spedire la pubblicità elettorale a casa. «Quello che lascia perplessi però è che lo Statuto del Comune di Firenze prevede che la stessa lista sia a disposizione in maniera gratuita per i gruppi consiliari uscenti, molti dei quali sono in corsa per la tornata elettorale di maggio», spiega Lazzeri. «Questo – dice il candidato sindaco di Firenze di Ncd, Gianna Scatizzi -, crea indubbiamente una discriminazione e un’anomalia nel sistema della par condicio che viene fatta valere sui mezzi di comunicazione ma non sugli strumenti basilari della democrazia».

Bisogna inoltre tenere presente, dicono dal Ncd, che il Comune di Genova per lo stesso servizio «chiede soltanto 535 euro». Per questo motivo «chiediamo al reggente Dario Nardella – conclude Scatizzi – di eliminare questo sistema di par condicio su doppio binario visto che la delibera in questione si dimostra penalizzante soprattutto per i nuovi gruppi che si affacciano alle amministrative».

Elezioni comunali 2014, gianna scatizzi, Ncd


Domenico Coviello

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080