Stanotte sul lungarno Mediceo

Pisa, giovane cade in Arno dalla spalletta. Fratture multiple ma è salvo

di Redazione - - Cronaca

Lungarno a Pisa

I lungarni a Pisa

PISA – Stava trascorrendo la serata con amici, quando ha perso l’equilibrio ed è caduto in Arno a Pisa. È successo poco dopo le 1 ad un giovane di 23 anni di San Giuliano Terme, che si era sporto da una spalletta del lungarno Mediceo nel centro della città. Immediatamente soccorso dai Vigili del fuoco è stato trasportato all’ospedale di Cisanello, dove le sue condizioni non sarebbero gravi, anche se ha riportato alcune fratture multiple alla spalla e a un braccio. Sull’accaduto indagano i carabinieri, per chiarire l’esatta dinamica dell’accaduto ed eventuali responsabilità.

Quello della notte scorsa è il terzo episodio analogo in due mesi a Pisa: il 18 maggio era caduta una turista scozzese, rimasta ferita in modo grave, il 24 giugno un diciassettenne pisano. Sui lungarni del centro in prossimità delle spallette e presso numerosi locali pubblici ci sono cartelli bilingue che indicano il divieto di sedersi e di sporgersi dalle spallette e che mettono in guardia dal pericolo di cadute.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.