Skip to main content
Un tratto del lungomare di Livorno nei pressi della terrazza Mascagni

Livorno, stop temporaneo alla balneazione sul litorale cittadino

Un tratto del lungomare di Livorno nei pressi della terrazza Mascagni
Un tratto del lungomare di Livorno nei pressi della terrazza Mascagni

LIVORNO – Divieto temporaneo di balneazione a Livorno per quattro importanti tratti del litorale cittadino. Il sindaco Filippo Nogarin ha firmato un’ordinanza che riguarda i bagni che si trovano in corrispondenza delle aree Bellana, Piazza Modigliani (accanto alla Terrazza Mascagni), Rio Felciaio, Rio Banditella.

«Il Dipartimento Provinciale Arpat di Livorno aveva comunicato al Comune – si legge in una nota – che, a seguito dei risultati sfavorevoli delle analisi effettuate sui campioni di acqua prelevati il 1° settembre (subito dopo l’acquazzone) il mare è da considerarsi temporaneamente, a scopo precauzionale, non idoneo alla balneazione»

L’ordinanza resterà in vigore fino a quando la stessa Arpat non comunicherà l’esito favorevole di nuovi campionamenti.
 L’ufficio Ambiente del Comune ha già avvisato del divieto i gestori degli stabilimenti balneari.

Scarica qui le mappe delle zone interessate dal divieto di balneazione

 

arpat, balneazione, Livorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741