Storia a lieto fine per una pensionata livornese

Livorno: i topi le rosicchiano la pensione. Ma Bankitalia restituisce le banconote danneggiate. E Il comune derattizza la casa

di Redazione - - Cronaca

I 20 euro rosicchiati dai topi

I 20 euro rosicchiati dai topi

LIVORNO – Quando si dice non aver fiducia nelle banche. Il deposito fai date non ha funzionato per un’anziana signora, anzi pensionata, di Livorno. I fatti nella sostanza sono questi. Riscossa la pensione all’ufficio postale la signora ha riposto la somma ritirata,  560 euro, all’interno di una vecchia scatola di biscotti in metallo. E poiché, come si suol dire, piove sempre sul bagnato, la signora si è ritrovata con una pensione ridotta senza che ci pensasse il governo. I topi le hanno rosicchiato le banconote in tagli da 20 e 100 euro.

La fortuna ha voluto che, in questa occasione, la Banca d’Italia abbia deciso di provvedere al rimborso delle banconote non più utilizzabili. I topi nel frattempo saranno sfrattati:  l’evento dei soldi mangiati ha fatto si che l’azienda municipalizzata di Livorno per l’ambiente, l’Aamps, abbia provveduto alla derattizzazione dell’appartamento.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.