La tragedia ieri sera 3 gennaio in via Valentini

Prato, morto il giovane di 19 anni falciato da un pirata della strada (FOTO)

di Redazione - - Cronaca

Giancarlo Ravidà

Giancarlo Ravidà avrebbe compiuto 20 anni il 25 gennaio

PRATO – Giancarlo Ravidà, il giovane di 19 anni investito da un’auto pirata a Prato, è stato dichiarato morto alle 18 di oggi 4 gennaio dai sanitari del reparto di rianimazione dell’ospedale fiorentino di Careggi. I genitori, secondo quanto si apprende dal policlinico, hanno autorizzato l’espianto degli organi. L’accertamento di morte era iniziato stamani, intorno alle 10. Il ragazzo, trovato in fin di vita in via Valentini, era stato trasferito a Firenze dall’ospedale di Prato durante la notte.

Il giovane era figlio di un medico dentista.Dopo aver frequentato il liceo classico a Foggia, città di cui era originario e dove ha vissuto fino a pochi mesi fa, si era trasferito  con la famiglia a Prato. Avrebbe compiuto 20 anni il prossimo 25 gennaio.

Il momento in cui Giancarlo Ravidà (a sinistra) sta per essere investito

Il momento in cui Giancarlo Ravidà (a sinistra) sta per essere investito

Dopo essere venuti in possesso di una registrazione video che circostanzia l’investimento la polizia sta cercando in queste ore di rintracciare il mezzo che lo ha falciato e il conducente che ha proseguito la sua corsa senza lanciare alcun allarme.

Alcuni degli amici di Giancarlo, in queste ore, stanno lasciando commenti addolorati e increduli sul profilo di facebook del giovane.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.