Dal Consiglio regionale

Toscana, cimiteri per cani e gatti: passa all’unanimità la legge che li istituisce

di Redazione - - Cronaca

A Terrafino il primo centro per la cremazione di animali domestici

Animali domestici: si potranno seppellire in appositi cimiteri

FIRENZE – In Toscana gli animali di affezione potranno essere sepolti in appositi cimiteri. Lo stabilisce una legge approvata oggi 13 gennaio all’unanimità dal Consiglio regionale.

La legge è stata presentata dal consigliere Pd Lucia De Robertis. Il provvedimento è composto da quattro articoli, che disciplinano le modalità per la realizzazione e il funzionamento dei cimiteri per animali di affezione, ne definiscono la localizzazione e realizzazione, previa autorizzazione comunale e parere della competente azienda di unità sanitaria locale.

Il provvedimento indica anche le norme di attuazione, con il regolamento regionale che dovrà essere approvato dalla Giunta entro 180 giorni – cioè 6 mesi – dall’entrata in vigore. Un tempo lungo, con le elezioni politiche regionali nel mezzo, a maggio. Non sarà quindi immediato né probabile che la Giunta Rossi in scadenza di mandato si affretti a varare il regolamento attuativo.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.