Skip to main content
Mps, la Consob la multa

Monte dei Paschi, il presidente del tribunale di Siena: c’è paralisi nell’indotto e nel sociale

Mps, la Consob la multaFIRENZE – Tutto fermo, tutto bloccato. La città è paralizzata. Le vicende che hanno coinvolto la banca Monte dei Paschi di Siena, unite alla crisi economica, hanno determinato “la paralisi dell’indotto sociale ed economico” del Senese. L’ha affermato dal presidente del tribunale di Siena, Mauro Bilancetti, in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario.

“Sul piano delle considerazioni socio-criminali – ha detto – il tessuto economico sociale della provincia senese, sicuramente dotata di risorse economiche e di una complessiva agiatezza, ha subito la ricaduta, sotto ogni livello, della gravissima situazione finanziaria della banca Mps”. E ancora:”La concomitante situazione di disagio proveniente dalla generale crisi economica ha maggiormente acuito e stigmatizzato la crisi del colosso bancario”, fino a provocare “la paralisi dell’indotto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741