Meteo, Toscana: allerta neve venerdì 30 gennaio. Anche a 300-500 metri. Mugello: possibile emergenza

Neve in Alto Casentino con mezzi spalaneve in azione
Allerta neve in Toscana venerdì 30 gennaio
Allerta neve in Toscana venerdì 30 gennaio

FIRENZE – Allerta neve nella Toscana nord occidentale per domani venerdì 30 gennaio dalle 8 alle 18. Lo comunica il Centro funzionale della Regione Toscana precisando che sono previste, tra la mattina e il pomeriggio, nevicate fino a quote collinari (300-500 metri) sul settore appenninico; si prevedono accumuli, localmente anche abbondanti, sulle aree del Mugello ed Alto Mugello. Necessario pertanto che gli autoveicoli siano equipaggiati con gomme invernali o catene da neve a bordo. Non è escluso – informa la Regione – che per le nevicate potranno verificarsi locali problemi alla circolazione stradale, isolate interruzioni della viabilità, isolati danneggiamenti delle strutture e isolati black-out elettrici e telefonici.

VENTO E MAREGGIATE – Sulle tutte le province toscane è stata inoltre prolungata l’allerta per mareggiate fino alle 18 di sabato 31 gennaio e per vento forte fino alle 23 di venerdì. Il mare sarà oggi agitato sulla costa centro settentrionale, fino a molto agitato a largo a nord dell’Elba (Gorgona e Capraia). Dalle 13.30 di oggi sono sospesi i collegamenti della Toremar con Capraia.

Sempre da domani venerdì 30  gennaio sino alle 18 di sabato, mare agitato su tutta la costa, fino a molto agitato a largo. A causa delle mareggiate, informa una nota della Regione, potranno determinarsi problemi ai tratti stradali a ridosso della battigia e agli stabilimenti balneari, ritardi nei collegamenti marittimi, problemi alle attività marittime, pericolo per la navigazione di diporto e per i bagnanti.

 

allerta meteo, gomme da neve, neve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080