L'età e i requisiti richiesti

Lavoro, giovani: 700 nuove assunzioni per animatori turistici. Dove inviare le domande

di Redazione - - Cronaca, Economia

piscina.agriturismo.giotti

SALERNO – Jolly Animation Group, agenzia di ideazione e produzione di animazione turistica rivolta agli hotel e ai villaggi turistici, ha programmato per il 2016 circa 700 nuove assunzioni di animatori turistici, istruttori sportivi e addetti allo spettacolo, da inserire negli staff di animazione di oltre 40 strutture ricettive in Italia. Ai candidati interessati saranno offerti dei moduli formativi gratuiti per prepararsi all’inserimento nel team nella stagione estiva 2016.

Dal 29 al 31 gennaio 2016, presso il Mediterranea Hotel di Salerno, tre giorni saranno dedicati a quanti hanno maturato esperienza nel settore della danza; dal 18 al 21 febbraio 2016 invece, sempre al Mediterranea Hotel di Salerno, si lavorerà per formare i nuovi responsabili Mini Club, con il master dedicato alle attività per bambini e ragazzi. Il modulo formativo è rivolto ad animatori che hanno già avuto significative esperienze con i programmi di intrattenimento per bambini nelle strutture ricettive.

Dall’11 al 14 febbraio 2016, a Monaco di Baviera in Germania, si formeranno e selezioneranno gli animatori di lingua tedesca che lavoreranno nelle strutture internazionali in Italia.

Dal 26 al 29 febbraio 2016 e dall’1 al 4 marzo 2016, due stage di 1° livello si terranno a Bellaria, in provincia di Rimini, e saranno dedicati a chi non ha esperienza nel settore e sogna di diventare animatore turistico.

Per inviare la propria candidatura, occorre compilare il form alla pagina “Lavora con noi” del sito di Jolly Animation oppure inviare cv e foto a risorseumane@jollyanimation.com.

Tag:, ,

Commenti (2)

  • federico

    |

    Prendendo spunto dall’articolo, vorrei fare una riflessione, molti spesso i giovani disoccupati storcono il naso, non prendono nemmeno in considerazione l’idea di lavorare come animatori turistici. Eppure con la crisi attuale non andrebbe lasciato nulla d’intentato, per questo motivo invito i giovani in cerca di lavoro, a riflettere sulle opportunità che può offrire, fare un’esperienza in questo settore. Non è una novità il fatto che le aziende valutano positivamente chi ha avuto esperienze nell’animazione. Lavorare come animatore turistico andrebbe considerato come uno dei tanti mezzi per entrare nel mondo del lavoro; infatti l’esperienza come animatore turistico, forma i giovani preparandoli per un qualsiasi impiego futuro, proprio perché, si impara a lavorare in gruppo, a relazionarsi con colleghi e clienti e ad affrontare qualsiasi imprevisto che possa insorgere.
    E’ notorio il fatto che un animatore turistico entra in contatto, stringe rapporti di amicizia con tante persone e magari tra queste c’è proprio quella giusta .Parlo per conoscenza diretta del settore, da molti anni collaboro con Animandia.it che opera nel campo dell’animazione e offre tante opportunità di lavoro in questo campo ed ho conosciuto tantissimi giovani che proprio grazie all’esperienza da animatori turistici, hanno poi avuto l’opportunità di fare il giusto incontro e adesso svolgono un lavoro a loro più congeniale. Un saluto Federico

    Rispondi

    • Paolo Padoin

      Paolo Padoin

      |

      Riflessione giustissima, grazie Federico

      Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.