Skip to main content

Ore 12,30: Mattarella convoca Gentiloni al Quirinale. Scatta il totoministri. Ma Salvini e la Meloni insorgono

mattarella
ROMA - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha convocato per le ore 12.30 di oggi, 11 dicembre, al Palazzo del Quirinale, l'onorevole Paolo Gentiloni. Lo rende noto un comunicato della presidenza della Repubblica. Il nome di Gentiloni per l'incarico di governo era apparso il più probabile per l'incarico di governo già da ieri, dopo che era sembrato difficile un reincarico a Renzi. Ma le opposizioni insorgono. Il Movimento 5 stelle dice che si tratta di uno «che fa mala politica da 30 anni», mentre Salvini ritiene di essere preso in giro. Per Giorga Meloni, quella di Mattarella è una scelta gattopardesca: si cambia perchè nulla cambi. Gentiloni è uomo di Renzi. A Firenze circola già la battuta: Gentiloni sarebbe il Nardella di Palazzo Chigi, ossia una persona messa lì in modo che sia sempre Matteo Renzi a tirare le fila. E potrebbe anche trattarsi di un governo fotocopia, magari con qualche concessione alle correnti interne del Pd: si sussurra di un ministero per Fassino e dell'esclusione di Maria Elena Boschi e della ministra dell'istruzione, Stefania Giannini. In bilico anche la titolare della sanità, Beatrice Lorenzin.

incarico di governo, Mattarella, Paolo Gentiloni, totoministri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741