Lo sostiene Mario Adinolfi

Ministra Istruzione: continua la polemica, la Fedeli non avrebbe neppure la maturità

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Politica

ROMA – Continua la polemica innescata sui titoli di studio e sui contenuti del curriculum della neo ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli. La notizia viene riportata dall’Huffpost secondo cui ci sarebbero altre false informazioni circa i suoi studi. Dopo le polemiche scatenate per quanto riportato sul suo curriculum, di una laurea in Scienze Sociali mai conseguita, ora si è scatenato un altro caso, sollevato anche questa volta dal direttore de La Croce Quotidiano Mario Adinolfi: «La Fedeli non ha fatto mai manco la maturità, ma solo i tre anni per fare la maestra. Poi diplomino da assistente sociale, privato. Questo è il nuovo ministro della Pubblica Istruzione che si dichiarava ‘laureata in Scienze Sociali’. Spero che studenti e docenti a ogni incontro la sotterrino di pernacchie».

Lo staff del ministro, contattato proprio dall’Huffpost, ha confermato: «Lo avevamo già spiegato nei giorni scorsi, lei ha fatto una scuola per conseguire il diploma di maestra nelle scuole materne che dura tre anni e poi la famosa scuola per assistenti sociali. Niente di nuovo, Adinolfi esprime legittimamente la sua opinione su quali titoli debba avere o non avere un ministro dell’Istruzione».

.

Tag:, , , ,

Commenti (1)

  • Pierluigi

    |

    Mi sembra un’offesa per quei ragazzi che a costo di grossi sacrifici economici frequentano l’università, sperando in un posto di lavoro.
    Se ci fosse il maestro Manzi ci si potrebbe mandare la ministra….
    Riuscirà a compilare la lettera di dimissioni senza errori di grammatica?
    Anche Gentiloni, con questa scelta, ha dimostrato di essere in gamba!

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.