Lo ha deciso la Corte d'Assise di Firenze

Omicidio Ashley: Cheik Tidiane Diaw condannato a 30 anni di carcere

di Redazione - - Cronaca, Top News

FIRENZE – Trent’anni a Cheik Tidiane Diaw, il giovane senegalese accusato dell’omicidio volontario aggravato di Ashley Olsen, 35 anni, giovane americana residente a Firenze che fu uccisa nel gennaio scorso. Lo ha deciso la Corte d’Assise di Firenze.

Secondo l’accusa la giovane fu uccisa al culmine di una lite dopo aver incontrato Diaw in un locale. A trovarla morta fu il fidanzato, il giorno successivo. Il funerale si svolse a Firenze. Oggi in aula c’erano anche tanti amici e conoscenti di Ashley, italiani e stranieri.

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: