Posti di lavoro a rischio automatizzazione

Berlino: allarme Ocse, il divario della ricchezza mette a rischio la tenuta sociale

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

BERLINO – «Il divario dei redditi che si riscontra attualmente non ha precedenti, e mette a rischio la  tenuta sociale» nei paesi dell’ Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) . Lo ha detto a Berlino  il segretario generale dell’organizzazione economica, Angel  Gurria, secondo il quale lo scarto non è mai stato così forte da  50 anni a questa parte. Il reddito medio del 10% più ricco  della popolazione nell’area Ocse è nove volte più alto rispetto  a quello del 10% più povero, ha spiegato Gurria. Venticinque  anni fa era sette volte maggiore. Il segretario generale dell’ Ocse ha fornito inoltre un altro  dato preoccupante: il 9% dei posti di lavoro nell’area Ocse  potrebbe essere automatizzato nei prossimi anni.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.