Interrotta la festa nazionale della Fiom

Sanità toscana: protesta dei cittadini contro la soppressione del presidio Asl di santa Rosa

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Salute e benessere

Stampa Stampa

Maurizio Landini

FIRENZE  – Una delegazione del comitato di resistenza Asl Santa Rosa ha interrotto l’iniziativa di apertura della Festa nazionale della Fiom, ieri pomeriggio a Firenze, protestando contro la paventata chiusura del presidio: il comitato prima ha fatto volantinaggio fuori dal circolo, poi i suoi esponenti hanno iniziato a parlare a iniziativa cominciata, con microfono e altoparlanti, mentre sul palco della Fiom erano presenti rappresentanti del Comune e della Regione Toscana.

«Noi vogliamo il potenziamento della Asl, e non la sua chiusura, accusa Nadia Martini del comitato, sostenendo che c’è una strategia per chiuderla, una volta c’erano tutti i servizi e piano piano stanno togliendo tutto: non è vero come dice l’assessore regionale Saccardi che lei ha sventato una svendita, è che non sono riusciti a svenderla». Secondo Mirko Dormentoni, presidente del Quartiere 4, è una preoccupazione che non corrisponde alla realtà, ma comunque la Regione Toscana ci spiegherà esattamente il programma di riorganizzazione: la chiamiamo ad un consiglio di quartiere aperto, perché noi non abbiamo paura del confronto, lo faremo qui proprio in zona con l assessore Saccardi entro le prossime settimane.

Tag:, , , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.