Lo ha comunicato l'assessore Giorgetti

Firenze: iniziano il 19 giugno i lavori al sottopasso Talenti, vanno avanti quelli della passerella dell’Isolotto

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

FIRENZE – Due cantieri per due opere importanti nel Quartiere 4 di Firenze. Si tratta dei lavori di consolidamento del muro uscita città del sottopasso Talenti e della demolizione della passerella dell’Isolotto per la realizzazione della nuova struttura. Oggi l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti ha fatto il punto dei due interventi.

Sottopasso viale Talenti – Questi lavori fanno seguito a quelli di somma urgenza effettuati tra fine 2013 e inizio 2014. Si interverrà sul muro a retta della rampa di discesa del sottopasso di viale Talenti all’angolo con via Foggini in direzione della Fi-Pi-Li – spiega l’assessore Giorgetti – e sarà necessario chiudere la corsia nel sottopasso e le due in superficie in adiacenza. Sappiamo che si tratta di un lavoro che avrà ripercussioni sulla circolazione e per questo è stato programmato nel periodo estivo e terminerà entro la riapertura dell’anno scolastico.

Siamo consapevoli dei disagi – aggiunge il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni – e chiediamo ai cittadini pazienza e la massima collaborazione nell’utilizzo delle direttrici alternative. Come Quartiere monitoreremo quotidianamente la situazione del traffico e l’andamento dei lavori per rispettare i tempi e per proporre eventuali aggiustamenti in corso d’opera alla viabilità alternativa.

Nella giornata di lunedì 19 giugno sono in programma le opere propedeutiche alla viabilità alternativa in queste due strade: sarà eliminata la sosta su un lato in modo da poter mettere a disposizione due corsie. Dal giorno successivo, martedì 20 giugno, inizierà la predisposizione del cantiere con la chiusura della corsia nel sottopasso e della viabilità di superficie adiacente. Al termine dei lavori oltre alla viabilità odierna sarà restituita anche la corsia del sottopasso chiusa dal 2014.

Passerella dell’Isolotto – I lavori di rifacimento della passerella sono iniziati già ad inizio maggio ma senza ripercussioni sull’utilizzo da parte di pedoni e ciclisti. Oltre ad alcuni interventi propedeutici in sede, la prima fase consiste infatti nella realizzazione della struttura metallica, necessaria per l’esecuzione dell’intervento, presso un’officina specializzata. La chiusura è prevista a partire dal 26 giugno quando prenderà il via smontaggio della vecchia campata e la sostituzione con quella nuova. ‘Sarà una nuova passerella che poggerà sulle basi di quella attuale, opportunamente rinforzate – precisa l’assessore Giorgetti – e grazie ai materiali utilizzati sarà più leggera. La nuova struttura sarà sempre solo per pedoni e ciclisti e, grazie ad uno studio ad hoc, garantirà la piena accessibilità ai disabili.

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.