In azione gli agenti delle volanti e della squadra prevenzione crimine

Firenze, sicurezza: controlli straordinari disposti dal questore Alberto Intini

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

FIRENZE – La Polizia di Stato ha effettuato nella Città di Firenze nella sera del 15 giugno un servizio straordinario di controllo del territorio, disposto dal Questore Alberto Intini e mirato a contrastare ogni fenomeno di illegalità. Gli agenti delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine Toscana hanno effettuato una serie di verifiche nelle zone dove maggiormente si verificano episodi di microcriminalità. Durante i controlli, due cittadini nigeriani di 19 e 23 anni sono finiti in manette con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Intorno alle 22.30, all’interno dei giardini della Fortezza, gli agenti hanno sorpreso i due stranieri che, alla vista della polizia, hanno cercato di liberarsi di un involucro. Dopo averli fermati, gli agenti delle volanti hanno trovato all’interno delle borse che portavano a tracolla oltre 50 grammi di marijuana. Durante l’attività, gli operatori sono stati affiancati dai cani antidroga della Polizia di Stato che, con il loro infallibile fiuto, sono riusciti a scovare quasi 40 grammi di hashish e oltre 13 di marijuana tra Piazza Indipendenza, Santa Croce e i giardini della Fortezza.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.