L'ex capo area comunicazione della banca precipitò da una finestra nel 2013

Mps: morte di David Rossi, il gip di Siena archivia fascicolo istigazione al suicidio

di Redazione - - Cronaca, Economia, Top News

David Rossi, ex capo area comunicazione di Mps

David Rossi: era il capo area comunicazione di Mps

SIENA – La memoria integrativa presentata dalla famiglia non è stata sufficiente. Il gip di Siena, Roberta Malavasi, ha emesso un’ ordinanza di archiviazione del fascicolo d’indagine aperto con l’ipotesi di reato d’istigazione al suicidio nell’ambito dell’inchiesta sulla morte di David Rossi, l’ex capo area comunicazione  di banca Mps morto il 6 marzo 2013 dopo essere precipitato da una finestra di Rocca Salimbeni, sede storica della banca senese.

Il giudice ha respinto anche la memoria integrativa all”opposizione alla richiesta di archiviazione, un video in 3d realizzato il 2 febbraio, che era stata depositata dai legali della famiglia Rossi, gli avvocati Paolo Pirani e Luca Goracci.  L’archiviazione era stata chiesta dalla procura di Siena nel febbraio scorso dopo che la stessa procura aveva riaperto le indagini nel novembre del 2015 a seguito della richiesta degli stessi avvocati. Proprio in occasione della riapertura del fascicolo erano stati disposti nuovi accertamenti tra cui una nuova autopsia sui resti di Rossi e una simulazione della caduta del corpo di Rossi. Dopo le risultanze delle nuove perizie la procura aveva chiesto l’archiviazione. Nei giorni
scorsi lo stesso gip Malavasi aveva comunicato ai legali della famiglia Rossi la richiesta di archiviazione del fascicolo stralciato con l’ipotesi di reato di omissione di soccorso.

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: