Silenzio tombale del governatore Rossi

Firenze bomba capodanno: da sindaco, prefetto e sindacati polizia soddisfazione per gli arresti

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica, Top News

FIRENZE – Dopo gli elogi del ministro Minniti e del Capo della polizia Gabrielli, anche sindaco e prefetto di Firenze e sindacati di polizia plaudono all’operazione che ha portato al fermo di 8 anarchici accusati di essere coinvolti nell’attentato della bomba di capodanno a Firenze e a una caserma dei Carabinieri a Rovezzano.

SINDACATI – Per il Silp di Firenze, aver assicurato i criminali alla giustizia è senz’altro la risposta migliore che la polizia di Stato poteva dare alla cittadinanza ma anche al collega rimasto ferito nell’esplosione dell’ordigno». «Il Siup fiorentino – viene precisato in un comunicato – ritiene di dover ringraziare e fare i complimenti a tutti coloro che hanno lavorato attorno alla risoluzione di questo delicato caso, all’amministrazione della polizia di Stato che non ha fatto mancare il sostegno al poliziotto ma che agli stessi cittadini che, nella fase della raccolta fondi di solidarietà in favore del collega, hanno concretamente mostrato la vicinanza agli operatori della polizia di Stato». Sulla vicenda è intervenuta con una nota anche la Uil polizia: «La Uil plaude all”operazione – si legge nel documento -, lo straordinario impegno e la perseveranza profusa dai colleghi della Digos di Firenze ha finalmente assicurato alla giustizia i presunti colpevoli a seguito di indagini complesse e articolate.»

GIUFFRIDA – «Eccellente operazione!»: è il commento del prefetto di Firenze Alessio Giuffrida. «Procura della Repubblica, polizia e carabinieri – ha dichiarato Giuffrida in un comunicato stampa -, hanno lavorato con grandissimo impegno per individuare i responsabili di questi attentati, conducendo con notevole perizia investigativa un’indagine delicata e complessa. Ringrazio le forze dell’ordine anche per come hanno saputo intervenire oggi».

NARDELLA – «A nome di tutta la città vorrei ringraziare la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri e la Procura della Repubblica di Firenze per l’operazione che ha portato all”arresto dei presunti autori dell’attentato di Capodanno». Questo il commento del Sindaco Nardella, che si dichiara (da sempre) vicino alle Forze dell’ordine.

Come si può notare tutte le istituzioni toscane apprezzano l’operazione e si dichiarano solidali con le Forze di polizia e la magistratura che hanno operato molto bene e senza strombazzamenti. Fa scalpore il silenzio della massima autorità regionale, vera pecora nera (anzi in questo caso rossa) nel panorama politico e amministrativo, il Governatore Enrico Rossi che non ha speso una parola sull’argomento. Eppure in giornata ha parlato ampiamente della sentenza sulla strage di Viareggio e su Aferpi. Sembra quasi che stia dalla parte degli anarchici. Chapeau! direbbero i francesi.

 

Tag:, , , , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.