Un algerino e due egiziani

Genova, terrorismo: condannati tre membri della cellula jihadista ligure

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Combattenti della Jihad islamica

GENOVA – Tre condanne e una assoluzione per terrorismo a Genova. Il giudice per l’udienza preliminare Roberta Bossi ha condannato a 6 anni Akher Tarek, algerino, 34 anni, accusato con altre tre persone di fare parte di una cellula jihadista operante tra la Liguria e Brescia. Si tratta del primo processo per terrorismo islamico celebrato in Liguria. Stessa pena per Hossameldin Abdelhakim, egiziano di 43 anni, mentre il fratello Antar, 36, è stato condannato a cinque anni. Assolto Hosny Mahmoud El Hawary Lekaa, egiziano di 31.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.