Catalogna: 200 sindaci indipendentisti protestano a Bruxelles, chiedono la liberazione dei prigionieri politici

BRUXELLES – Duecento sindaci indipendentisti arrivati da tutta la Catalogna per far sentire la loro voce nel cuore dell”Europa, mostrare la loro vicinanza al deposto presidente Carles Puigdemont e chiedere la liberazione dei
prigionieri politici. E’ l’iniziativa organizzata a Bruxelles dall’Associazione dei Municipi Indipendentisti (Ami).
I sindaci sono arrivati con un pullman al centro del quartiere delle istituzioni europee per fermarsi nello slargo
tra il Palazzo Berlaymont, sede della Commissione, e quello Justus Lipsius, sede del Consiglio europeo. A favore di
telecamere, soprattutto media spagnoli ma anche molti internazionali, hanno intonato l’inno catalano Els segadors (i mietitori) e urlato in coro libertà.

bruxelles, catalani, manifestazione, sindaci


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080