sacchetti bio supermercati

Shopper per frutta e verdura: Codacons, una tassa sulla spesa che graverà per 50 euro sui consumatori

di Redazione - - Cronaca, Economia, Top News

ROMA – Da oggi entra ufficialmente in vigore la tassa sulla spesa. Lo afferma il Codacons in merito al provvedimento che, da oggi, introduce un costo obbligatorio per gli shopper biodegradabili utilizzati per imbustare frutta e verdura nei supermercati. «Si tratta di un balzello inutile che non ha nulla a che vedere con l’ambiente e con la lotta al consumo di plastica – spiega l’associazione dei consumatori -.
Al contrario la misura è una vera e propria tassa introdotta dal Governo che peserà in modo non indifferente sui consumatori,  determinando  nuovi aggravi a loro carico. È assurdo e gravissimo che i costi di provvedimenti pseudo-ambientali siano scaricati interamente sugli utenti, trasferendo su di essi spese che dovrebbero essere solo a carico delle aziende e dell’industria. Questo provvedimento palesemente sbagliato determinerà un aggravio di spesa che potrà raggiungere i 50 euro annui a famiglia, laddove il costo degli shopper avrebbe dovuto essere interamente a carico dei supermercati e dell’industria. Una vergogna tutta italiana che vede la netta
contrarietà dei consumatori e che dimostra ancora una volta come i cittadini siano spremuti come limoni addossando sulle loro spalle i costi di qualsiasi provvedimento».

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: