L'operazione dei carabinieri

Firenze: piazza santo Spirito, sequestrato 1,5 kg di droga, arrestato un marocchino

di Redazione - - Cronaca

FIRENZE – Nel corso del pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Palazzo Pitti hanno predisposto un mirato servizio per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in occasione della movida nelle festività natalizie. Il servizio ha interessato l’area di piazza Santo Spirito, concludendosi con l’arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di A.Z., marocchino di 35 anni, ed il sequestro a suo carico di circa 1, 7 Kg. di cocaina suddivisa in involucri già aperti e un panetto ancora confezionato, materiale per la pesatura e il confezionamento della droga nonché la somma contante di 60,00 euro ritenuta provento dell’illecita attività.

L’attività informativa dei militari finalizzata al contrasto dello spaccio in piazza Santo Spirito ha permesso di focalizzare l’attenzione sul marocchino, il quale risultava avere avviato una cospicua attività illecita di cessione di cocaina, che nell’ultimo periodo era giunta in quantitativi importanti nella città in occasione delle festività natalizie. Dopo aver localizzato l’abitazione dell’uomo in via La Farina, i Carabinieri hanno effettuato un prolungato servizio di osservazione, conclusosi con la perquisizione domiciliare. Lo stupefacente è stato rinvenuto all’interno di calzini e altri indumenti nell’armadio della camera da letto. L’arrestato è stato trasferito al carcere di Sollicciano.

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: