Skip to main content

Firenze: il Comune dichiara guerra alle deiezioni dei cani e alla maleducazione dei proprietari

FIRENZE – Contro gli escrementi dei cani lasciati per strada dai proprietari rafforzeremo i controlli dei vigili in borghese: lo ha detto a Lady Radio l’assessore alla sicurezza del comune di Firenze Federico Gianassi. L’abbandono delle deiezioni è un fenomeno che è diffuso soprattutto in alcune zone e che ci risulta anche dalla presenza del vigile di quartiere spiega Gianassi. «L’anno scorso – prosegue – lanciammo un’azione di alcuni mesi organizzata da una task force di agenti, il cui risultato fu di più di 1.000 controlli e una sessantina di sanzioni nel periodo marzo-settembre 2017. Con il comandante stiamo organizzando degli interventi mirati che verranno fatti da agenti in borghese. Spero che nell’arco di qualche settimana potranno già arrivare segnali incoraggianti».

cacca, cane, multa, padrone

Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741