Auguri Pasqua 2019

Da sabato 24 marzo 2018 a domenica 10 marzo 2019

Firenze: apre a Palazzo Bartolini Salimbeni la Collezione Roberto Casamonti

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Palazzo Bartolini Salimbeni, dove sarà ospitata la collezione

FIRENZE – Dal mese di marzo, Firenze avrà un nuovo luogo dedicato all’arte moderna e contemporanea in uno spazio collocato al piano nobile di Palazzo Bartolini Salimbeni (Piazza di Santa Trinita, 1): aprirà la Collezione Roberto Casamonti.

Lo storico edificio, capolavoro architettonico rinascimentale opera di Baccio d’Agnolo, si affaccia sull’asse visuale che congiunge piazza Santa Trinita con la prestigiosa via Tornabuoni. L’antica dimora, attentamente restaurata, accoglierà la selezione delle opere che Roberto Casamonti, nella sua lunga attività nel mondo dell’arte, come collezionista e gallerista, titolare della Tornabuoni Arte, ha raccolto per costituire il corpus principale della propria collezione.

La Collezione Roberto Casamonti sarà esposta con una mostra che verrà inaugurata il 24 marzo e resterà aperta fino 10 marzo 2019 dove saranno visibili opere, tra gli altri di Fattori, Boldini, Balla, Viani, Sironi, Severini, Marini, Morandi, de Chirico, Savinio. I dipinti e le sculture esposte sono il frutto di anni di appassionate ricerche che danno vita ad un assieme in grado di rappresentare ”eccezionale evoluzione storico artistica che attraversa per intero il XX secolo.

“La Collezione Casamonti, con le sue dotazioni in permanenza, si appresta a qualificarsi – sottolinea il critico Bruno Corà – come una delle maggiori raccolte d’arte moderna e contemporanea aperte al pubblico esistenti in Italia. La scelta di offrire questa sua Collezione a fiorentini e turisti si esprime come un autentico gesto mecenatizio l’atto di riconoscenza di un cultore appassionato d’arte, per la città che lo ha seguito nel corso della sua attività professionale e della sua stessa vita”

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.