La colpa, secondo le ferrovie, è del gelicidio

Toscana maltempo ferrovie: ritardi rilevanti (145 mn) dei treni alla stazione di Santa Maria Novella, soprattutto per l’AV

di Redazione - - Cronaca

FIRENZE – Problemi anche oggi per chi deve viaggiare in treno in Toscana. Le ferrovie ieri avevano già annunciato l’attuazione del piano neve, con la riduzione dei treni a lunga percorrenza (-20%) e di quelli regionali (-50%). Alle riduzioni si stanno però aggiungendo ritardi fino a 145 minuti per i convogli in arrivo da Roma alla stazione di Santa Maria Novella a Firenze o da qui in partenza per Torino. Ritardi da 30 a 65 minuti anche i regionali. Qui, secondo quanto spiegato da Ferrovie, il problema sulle linee Firenze-Prato e Firenze-Empoli è quello del ‘gelicidio’, con le centraline di alimentazione che si sono ghiacciate. Ma il problema sussiste già da ieri, non si poteva rimediare? La débacle delle ferrovie di Mazzoncini, manager considerato vicino a Renzi, continua, nonostante le lodevoli scuse, che presumiamo saranno rivolte anche oggi ai poveri viaggiatori infuriati.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.