Intervento degli artificieri della polizia

Firenze: falso allarme bomba al consolato Usa

FIRENZE – Allarme, poi rivelatosi falso, nei pressi del consolato Usa a Firenze per alcuni fili elettrici che fuoriuscivano da un piccolo contenitore sistemato nel vano borraccia di una bicicletta, parcheggiata nei paraggi. In mattinata gli artificieri della polizia di Stato, intervenuti sul posto, hanno aperto la scatola sospetta con un cannoncino ad acqua, verificando che si trattava di una batteria dotata di led e fili elettrici. La zona, precedenza chiusa al traffico, è stata riaperta.

allarme, bomba, consolato, usa


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080