Il rapporto dal titolo Viaggi Disperati

Migranti: Unhcr, agenzia Onu, sottolinea rischi mortali delle traversate, ma continua a incoraggiarle

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

ROMA- Ancora un appello a favore dei migranti da parte dell’Agenzia dell’Onu, UNHCR, quella da cui ci proviene la Boldrini. Questo Ente, che aveva programmato di riempire l’Italia di migranti, nota con evidente dispiacere che il numero dei migranti in arrivo in Italia continua a scendere ma, in compenso, è aumentata la percentuale di vittime tra coloro che affrontano i rischi della
traversata su gommoni e barconi nel Mediterraneo centrale: nei primi tre mesi dell’anno il tasso di mortalità tra i disperati che partono dalla Libia è raddoppiato, salendo a un vittima ogni 14 persone a fronte di una vittima ogni 29 dello stesso periodo del 2017. Il dato è contenuto in Viaggi disperati,  il rapporto dell’Unchr focalizzato sul cambiamento dei flussi migratori dall”Africa e dal medio oriente verso l”Europa.
Dal rapporto emerge anche come «negli ultimi mesi si sia registrato un deterioramento molto preoccupante della salute di chi parte dalla Libia, con diversi casi di migranti che mostrano segni di estrema debolezza e magrezza». «Per rifugiati e migranti – dice il direttore per l’Europa di Unchr Pascale Moreau – viaggiare verso l’Ue e al suo interno continua a essere molto pericoloso». Secondo le stime, 3.100 persone sono morte lungo le rotte verso l’Europa nel 2017 e altre 489 persone sono
morte o risultano disperse dall’inizio del 2018.

Visto che questo Ente internazionale, di dubbia utilità, visti i rapporti che sforna e l’attività che conduce, a costi elevati, ha riscontrato questi estremi pericoli, dovrebbe intervenire per consigliare o impedire ai migranti di affrontare rischi, addirittura mortali. Ne trarrebbero beneficio i migranti e gli Stati europei, in particolare l’Italia, sottoposti ad invasione insostenibile da anni.

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.