Le statistiche europee condannano il nostro Paese

Occupazione: Eurostat, Italia in grave ritardo sull’obiettivo Ue 2020 (67%). Siamo al 62,3%

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia

ROMA – Dai dati di Eurostat emerge che l’Italia è lontana dal raggiungimento dell’obiettivo Ue 2020 di un tasso d’occupazione complessivo del 67%. Il numero di occupati sono però in moderato aumento, con +0,7% su anno
rispetto al 61,6% del 2016. In maggior crescita (+0,9%), però, sono le donne che lavorano, passate dal 51,6% del 2016 al 52,5% del 2017. Salgono in modo deciso (+1,9%) anche gli occupati over 55, passati su anno dal 50,3% al 52,2%, con differenze significative tra uomini (62,8% nel 2017) e donne (42,3%) – che sono però in più decisa crescita rispetto alla controparte maschile (+2,6% annuo contro 1,1%).

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: