Calcio, Champions: clamorosa gaffe Uefa, annuncia la vittoria del Liverpool. Ma la finale sarà il 26 maggio

MADRID – Una clamorosa gaffe della Uefa è rimbalzata per tutta l’Europa e i tifosi del Real Madrid non l’hanno affatto presa bene. Sul sito web dell’organismo del calcio europeo è comparso per errore un cartello che segnala il Liverpool come vincitore della Champions 2017-2018: peccato che la finale tra i Reds ed i Blancos non si sia ancora disputata. L’immagine è stata subito postata sul sito giallorossi.net, dal quale la riprendiamo, visto che la Roma ha qualche conto in sospeso con i Red.

Il cartello, raffigurante alcuni giocatori del Liverpool e del Real Madrid, riportava in sovraimpressione la seguente frase: “Season 2017/18 Winner Liverpool”. L’immagine è stata cancellata dopo pochi secondi ma non è passata inosservata in particolare ai media spagnoli: ‘As’ ha subito fatto notare la figuraccia della Uefa scatenando la reazione inferocita dei tifosi del Real Madrid che il prossimo 26 maggio a Kiev sperano in un esito totalmente differente.

Intanto James Pallotta, presidente della Roma, è stato indagato dalla Uefa per ‘condotta scorretta’ dopo le parole rilasciate al termine di Roma-Liverpool. Lo sfogo del numero uno giallorosso era stato scatenato dalla direzione arbitrale del match dell’Olimpico con due rigori piuttosto netti negati alla truppa di Di Francesco. Queste le parole incriminate: “È inaccettabile quello che abbiamo visto. È assolutamente indispensabile l’utilizzo della Var, altrimenti si rischiano figuracce come questa e addirittura si rischia di scadere nel ridicolo. Se sono accorti tutti tranne gli ufficiali di gara in campo”.

Dichiarazioni pesanti che non sono piaciute alla Uefa che ha subito aperto una inchiesta. Una decisione che Pallotta non ha gradito ridendo in faccia al massimo organo sportivo del continente: “Sono sorpreso dall’apertura di questo procedimento disciplinare. Per me è la condotta Uefa ad essere inappropriata. Cosa ne penso del procedimento contro la Roma per organizzazione insufficiente? Sto morendo dalle risate. Autorità, Coni e Roma hanno garantito una professionalità che non ho mai visto in nessun evento sportivo. Non potremmo essere più orgogliosi dei nostri fan e della città”.

Liverpool, Real Madrid, UEFA


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080