L'eterna lotta contro l'abusivismo

Pisa, carabiniere ferito: solidarietà della lega, il prefetto decide l’aumento dei controlli

di Redazione - - Cronaca

PISA – Saranno intensificati i controlli e le misure di contrasto all’abusivismo commerciale intorno a piazza dei Miracoli, a Pisa, e nei pressi degli altri mercati cittadini. Lo ha deciso il comitato provinciale per l’ordine pubblico dopo il ferimento di un carabiniere aggredito da un gruppo di venditori abusivi senegalesi durante un blitz anticontraffazione in via Vecchi Barbaricina. Indagini in corso per l’identificazione: sulla rete è comparso anche un
video del”aggressione.
Il prefetto Angela Pagliuca non ha voluto specificare quali servizi saranno predisposti per contrastare il fenomeno. Non è escluso che siano adottati anche servizi in borghese: nella zona gli abusivi agiscono spesso con l’aiuto di sentinelle che segnalano l’arrivo delle forze dell”ordine. Varie le reazioni per l’accaduto. Il candidato
sindaco del centrosinistra Andrea Serfogli esprime vicinanza al carabiniere ferito e ferma condanna a ogni gesto violento contro chi rappresenta le istituzioni e si occupa ogni giorno della nostra sicurezza».

Il deputato leghista Edoardo Ziello: «La città è sempre più fuori controllo per la sicurezza. La presenza degli abusivi danneggia quotidianamente gli imprenditori onesti senza contare la miriade di posti di lavoro che vengono persi nel settore del turismo, visto che i turisti molestati dagli abusivi eviteranno di tornare».

«Oltre alla mia personale solidarietà al carabiniere ferito aggiungo quella di tutta la Lega. Un segnale preoccupante del degrado che ancora per poco Pisa dovrà subire», le parole di un altro
deputato leghista, Manfredi Potenti.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: