Molti sostengono che questa sarà la classifica finale

Pallone d’oro 2018: fuori gioco Ronaldo e Messi, andrà a Varane

di Paolo Padoin - - Cronaca, Lente d'Ingrandimento, Sport

La trita liturgia del pallone d’oro assegnato da France Football, che negli ultimi 10 anni si era ridotta a una gara a due fra Ronaldo e Messi, vincitori cinque volte a testa, questa volta sembra vivacizzarsi, secondo alcune indiscrezioni raccolte negli ambienti intorno al premio. Mancano ormai meno di due settimane alla consegna del Pallone d’Oro 2018 e la notizia è che, rispetto agli altri anni, si è parlato meno del toto-vincitore nonostante ci sia molta più incertezza. A ricevere il più prestigioso riconoscimento individuale del calcio mondiale dalle mani del direttore di France Football sembra che quest’anno sarà un outsider, almeno rispetto ai soliti noti, ovvero ai due campionissimi che si sono equamente divisi le ultime dieci edizioni, Cristiano Ronaldo e Leo Messi, che  sembrano destinati a stare addirittura giù dal podio.

Ad anticiparlo è un video pubblicato da L’Equipe, che condivide l’editore con la rivista che organizza il premio, per sponsorizzare l’evento del 3 dicembre quando il vincitore sarà ricevuto per la breve cerimonia di premiazione nella redazione di France Football. Ebbene, la sequenza video si apre con le immagini del trionfo di Ronaldo nel 2017 per proseguire con una carrellata di volti che si sofferma su Raphael Varane, Luka Modric e Kylian Mbappé, in questo rigoroso ordine, peraltro ripetuto nella parte finale del video.

Fin troppo semplice dedurre che possa essere questo il podio dell’edizione 2018, ipotesi avvalorata dal fatto che si è di fronte a tre dei giocatori dal palmares più ricco nell’anno solare: oltre che protagonisti della finale Mondiale, vinta 4-2 dalla Francia sulla sorprendente Croazia, si sta infatti parlando di due dei migliori elementi del Real Madrid edizione 2017-2018, l’ultimo con Zinedine Zidane in panchina, campione d’Europa per la terza volta consecutiva dopo aver battuto il Liverpool nella finale di Kiev, e di una delle stelle dell’attacco del Paris Saint-Germain.

Se il podio fosse confermato anche nell’ordine delle immagini della sequenza, un rappresentante della Francia tornerebbe a vincere il trofeo 20 anni esatti dopo lo stesso Zidane, anch’egli premiato all’epoca dopo aver vinto il Mondiale, mentre sfumerebbe il sogno di Modric di diventare il primo croato ad aggiudicarsi il Pallone d’Oro e quello di mettere a segno una tripletta dopo aver conquistato il premio quale miglior giocatore dell’ultima Champions e il ‘The Best’ della Fifa.

 

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: