Venerdì 7 dicembre alle 18

Firenze: al Cinema Adriano in diretta l’«Attila» di Verdi che inaugura la Stagione 2018-2019 della Scala

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

FIRENZE -Al Cinema Multisala Adriano di Firenze (via Romagnosi 46) venerdì 7 dicembre alle 18 si può vedere in diretta l’opera che inaugura la Stagione d’Opera 2018/2019 del Teatro alla Scala, ovvero l’«Attila» di Giuseppe Verdi diretto dal Maestro Riccardo Chailly, che prosegue la sua ricognizione del repertorio italiano ripercorrendo gli anni giovanili del grande compositore: Attila segue Giovanna d’Arco, che aprì la Stagione 2015/2016, e prelude a Macbeth.

L’allestimento è affidato a Davide Livermore, che dopo il debutto scaligero con Tamerlano di Händel ha già collaborato con il M° Chailly nei mesi scorsi per Don Pasquale di Donizetti. Con lui la squadra formata da Giò Forma per le scene, arricchite dai video di d-Wok e illuminate da Antonio Castro, e da Gianluca Falaschi per i costumi.

In scena Ildar Abdrazakov, al suo terzo 7 dicembre, veste i panni del protagonista; Saioa Hernández, che invece debutta alla Scala, è Odabella, Fabio Sartori è Foresto e George Petean Ezio. Francesco Pittari e Gianluca Buratto rivestono i ruoli brevi ma non secondari di Uldino e Papa Leone.

Dopo Giovanna d’Arco, Madama Butterfly e Andrea Chénier, Riccardo Chailly apre la Stagione con Attila, confermando l’impegno a riscoprire il repertorio italiano nella sua interezza. Le direttrici di questo progetto culturale vanno prendendo forma nel corso degli anni: accanto all’approfondimento della formazione del percorso teatrale verdiano (Giovanna d’Arco, Attila, Macbeth), il belcanto (La gazza ladra di Rossini e Don Pasquale di Donizetti) e il Verismo (Andrea Chénier), tutti titoli che trovano eco in altre proposte di Stagione affidate ad altri artisti, sempre con un’attenzione particolare alle opere presentate alla Scala per la prima volta. In evidenza rimane il progetto pucciniano con cui Riccardo Chailly riporta al Piermarini le opere del compositore di Lucca in letture che tengono conto delle ricerche più aggiornate: dopo Turandot, La fanciulla del West e Madama Butterfly sarà la volta della prima versione di Manon Lescaut (dal 31 marzo 2019) fino alla prossima inaugurazione di Stagione con Tosca.

Prevendite già in corso.

Multisala Adriano Firenze www.cinemaadriano.it

facebook: Cinema Adriano Firenze // twitter:  @multiadria

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.