Situazione alla svolta

Cesare Battisti: ordinato l’arresto immediato in Brasile. Per pericolo di fuga

di Redazione - - Cronaca

Cesare Battisti

SAN PAOLO – La decisione di porre fine all’esilio dorato di Cesare Battisti è arrivata. Luis Fux, magistrato del Supremo Tribunale Federale (Stf) brasiliano, ha ordinato l’arresto di Cesare Battisti, l’ex terrorista di cui l’Italia chiede l’estradizione perché sconti l’ergastolo. Lo ha reso noto la Tv Globo durante il suo principale tg della sera.

Secondo i magistrati c’è pericolo che fugga. Per questo era stato chiesto l’arresto di Cesare Battisti dalla Procuratrice Generale del Brasile, Raquel Dodge. Testualmente: per «evitare il rischio di fuga e assicurare una eventuale estradizione», secondo un comunicato diffuso dalla stessa Procura. Formalmente, il giudice Fux ha revocato così una misura a favore di Battisti, che lui stesso aveva disposto un anno fa. Secondo la Tv Globo, la richiesta di arresto è immediatamente esecutiva.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: