Santa alleanza contro il ministro

Firenze: l’assessore Funaro incontra le associazioni che protestano contro il decreto salvini

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

migranti nullafacenti

FIRENZE – «Capisco le preoccupazioni delle associazioni e dei sindacati, che hanno scritto al sindaco Nardella e alle amministrazioni locali in difesa e a tutela dell’accoglienza dei migranti con l’entrata in vigore del dl Salvini. L’approvazione del decreto sicurezza e immigrazione mina, infatti, le basi del nostro modello d’integrazione e genera insicurezza sociale». Lo afferma l’assessore ad Accoglienza e Integrazione Sara Funaro, rispondendo all’appello indirizzato al sindaco Dario Nardella.

Tra i primi firmatari ci sono la Comunità islamica di Firenze e Toscana, l’Istituto Gramsci Toscano, l’associazione Anelli mancanti, Aned Firenze, Libera Toscana, Oxfam, Arci Firenze, Fp Cgil Firenze, la Ronda della carità, la Confraternita Misericordia di Tavarnelle, il  Coordinamento antimafia di Firenze, la Rete antirazzista ed altri.

«Sono disponibile, d’intesa con il sindaco, a incontrare i soggetti firmatari dell’appello – ha spiegato l’assessore Funaro – e a confrontarci sul tema dell’accoglienza in città alla luce di quanto previsto dal decreto Salvini, che a differenza di quanto lui sostiene non crea più sicurezza, ma genera più insicurezza e tensioni sociali».

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: