Dopo oltre 4 mesi dal crollo del Morandi

Genova: Salini Impregilo, Fincantieri e Italferr ricostruiranno il ponte

di Redazione - - Cronaca, Economia, Top News

L’architetto Renzo Piano, il sindaco Bucci e il disegno del nuovo ponte di Genova

GENOVA – La scelta è fatta: dopo oltre 4 mesi dal crollo si viene a sapere che il nuovo ponte sul Polcevera a Genova sarà costruito da Salini Impregilo, insieme con Fincantieri. Lo si apprende da fonti vicine alla struttura commissariale. Il progetto sarà eseguito da Italferr sull’idea dell’architetto genovese Renzo Piano. La società Cimolai, in una nota, annuncia che a ricostruire il viadotto sarà Salini-Impregilo con Fincantieri. Il gruppo di Pordenone fa sapere anche che non farà ricorso.

«La società Cimolai Spa di Pordenone, per puro spirito di servizio al Paese e per non ostacolare la ricostruzione tale da aprire al traffico l’infrastruttura entro natale 2019, non ha intenzione di presentare ricorso contro l’assegnazione dei lavori per la ricostruzione del ponte di Genova», scrive in una nota la società friulana, leader mondiale nella costruzione di infrastrutture di enormi dimensioni. «La nostra società – prosegue il comunicato – è stata informata ieri dal Commissario Straordinario che i lavori per la ricostruzione del ponte sul Polcevera a Genova verranno affidati alla cordata Salini Impregilo – Fincantieri».

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.