Siena: 17enne morto a Sovicille, arrestato un camionista 45enne di Solesino (Pd)

Carabinieri

SIENA – Un camionista, M.B., 45 anni, incensurato, residente a Solesino, in provincia di Padova, è stato arrestato dai carabinieri del comando provinciale di Siena, con l’accusa di omicidio stradale aggravato dalla fuga, per la morte di
Arturo Pratelli, il 17enne travolto e ucciso venerdì scorso, intorno alle 18.30, nel comune di Sovicille (Siena).

Il fermato, un autotrasportatore di prodotti ortofrutticoli che dal Veneto abitualmente si recava in provincia di Siena, è stato condotto nel carcere di Rovigo. Per i carabinieri del nucleo investigativo dell’Arma senese, che hanno condotto le indagini, il 45enne, è gravemente indiziato di aver cagionato la morte di Arturo Pratelli.

Attraverso i frammenti dello specchietto retrovisore e della carrozzeria, rinvenuti sul luogo dell’incidente, la tipologia del veicolo coinvolto nell’incidente, identificato in un autocarro Man di colore bianco. Consultando le immagini di tutte le telecamere della zona è stato trovato un fotogramma relativo a un camion bianco, ritratto mentre affrontava una curva. L’immagine ha consentito di apprezzare l’assenza degli specchietti retrovisori sul lato destro del mezzo. Ulteriori riscontri hanno consentito d’individuare il mezzo dell’incidente, risultato intestato a M.B., 45enne della provincia di Padova. E’ risultato anche che il camionista fosse solito vendere prodotti ortofrutticoli che dal Veneto trasportava nella provincia di Siena. Di qui l’arresto da parte dei Carabinieri.

 

arresto, camionista, carabinieri


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080