Solo un punto per Beppe Iachini

Cagliari: l’Empoli agguantato (2-2) dai sardi nel recupero

di Redazione - - Cronaca, Sport

CAGLIARI – Parte forte il Cagliari e nei primi 20 minuti Pavoletti si presenta da attaccante di razza con azioni e tiri che mettono in difficoltà la retroguardia azzurra. Il Cagliari si rende pericoloso soprattutto sulla destra con i cross precisi di Srna: Ionita anticipa Rasmussen ma, di testa, non inquadra la porta difesa da Provedel. Al 36′ rossoblu in vantaggio,Ionita pennella un cross sul secondo palo dalla fascia destra: Pavoletti sovrasta Di Lorenzo e incrocia di testa, Provedel si tuffa ma non può nulla. Cagliari in vantaggio. Reagisce l’Empoli e Acquah scodella un pallone all’interno dell’area di rigore: Caputo si inserisce con i tempi giusti ma Pisacane è in vantaggio e appoggia di testa a Cragno. Ripartono i rossoblu e questa volta il traversone arriva dalla sinistra ed è di Birsa: Pavoletti arriva sul pallone ma non riesce ad indirizzarlo verso la porta. Il primo tempo alla Sardegna Arena si conclude con il vantaggio del Cagliari firmato dal colpo di testa di Pavoletti che sfrutta alla perfezione un ottimo cross dalla destra. Prima del gol, l’occasione principale dei primi 45 minuti era capitata sui piedi di Zajc che, con una rovesciata, aveva sfiorato il palo.

Rolando Maran, allenatore del Cagliari

Nella ripresa l’Empoli entra con un altro spirito e avanza il baricentro dell’azione. Pavoletti non riesce più ad esere servito per le ripartenze e gli azzurri attaccano l’area rossoblu, finché al 25′ raggiungono il meritato pareggio. Cross di Pasqual dalla corsia di sinistra: Di Lorenzo, da due passi, appoggia in rete con il destro di prima intenzione. Per il terzino è il primo gol in serie A. L’Empoli insiste e al 32′ Zajc salta Cigarini con una grande giocata, converge verso il centro e disegna un sinistro a giro dal limite dell’area: il pallone termina tra le braccia di Cragno. Ma al 36′ l’Empoli in vantaggio! Passaggio in orizzontale di Caputo per Zajc: lo sloveno controlla la sfera, resiste alla pressione di Barella e incrocia col sinistro mettendo la palla all’angolino. Ma il Cagliari non si arrende e al 40′ va vicino al pareggio. Srna dalla bandierina: Ionita salta più in alto di tutti ma il suo colpo di testa si spegne di un soffio a lato. Per l’Empoli sembra fatta, ma nel primo minuto di recupero, al 46′, Farias agguanta il pareggio.

Tabellino

Cagliari (4-3-1-2): Cragno, Srna, Pisacane, Romagna, Padoin; Barella, Cigarini (32′ st Bradaric), Ionita; Birsa (23′ st Faragò); Joao Pedro (29′ st Farias), Pavoletti. All. Maran

Empoli (3-5-2): Provedel, Veseli, Silvestre, Rasmussen; Di Lorenzo, Acquah (21′ st Rodriguez), Brighi (12′ st Ucan), Traorè, Pasqual; Zajc, Caputo. All. Iachini

Arbitro: Pasqua di Tivoli

Marcatori: 36′ pt Pavoletti, 25′ st Di Lorenzo, 36′ st Zajc, 46′ st Farias

Recupero: 0′ e 3′

Angoli: 7 a 4

Spettatori: 13.796

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.