Per aver denunciato un altro tesserato Figc

Tribunale federcalcio: squalificato Corvino, sanzionata la Fiorentina. Prosciolto Urbano Cairo

di Redazione - - Cronaca, Sport, Top News

Pantaleo Corvino

ROMA – Il presidente del Torino e affermato editore, Urbano Cairo, è stato prosciolto, mentre due mesi e 20 giorni di inibizione sono stati inflitti al dg della Fiorentina, Pantaleo Corvino: sono queste le decisioni della sezione disciplinare del Tribunale nazionale della Federcalcio. Cairo, dopo il derby del 15 dicembre dell’anno scorso, era stato deferito per delle considerazioni sulla presunta sudditanza psicologica degli arbitri. Nelle dichiarazioni del presidente del club piemontese, secondo il Tfn, non ci fu alcun elemento considerato lesivo della reputazione arbitrale.

Il tribunale ha invece inflitto a Corvino, direttore generale dell’area tecnica della Fiorentina, una squalifica di due mesi e 20 giorni più un’ammenda di 3 mila euro. Ammenda di 14 mila euro per la società viola, che ha patteggiato. Corvino era stato deferito  «in quanto, eludendo il vincolo di giustizia, presentava una denuncia-querela nei confronti di altro tesserato Figc e ciò in assenza di formale autorizzazione da parte del Consiglio federale; e per avere rifiutato la dovuta collaborazione agli organi della giustizia sportiva in quanto, sebbene convocato per due volte, ometteva di presentarsi al collaboratore della Procura federale». Un mese di inibizione e 5 mila euro di multa a Giovanni Vrenna (all’epoca dei fatti presidente e legale rappresentante del Crotone) e ammenda di 5 mila euro per il club.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: