Auguri Pasqua 2019

Annuale manifestazione in Comune

Firenze: festa in onore del tricolore a Palazzo Vecchio con i ragazzi delle scuole

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

FIRENZE – Una festa in onore del Tricolore con i ragazzi delle scuole. Il 19 marzo mattina, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, si è svolta la giornata conclusiva del progetto dei Rotary Club Firenze Nord dell’Area Medicea: la premiazione del concorso rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo grado. ll progetto era inserito ne ‘Le Chiavi della Città’, il pacchetto di iniziative e progetti formativi che l’assessorato all’educazione offre ai ragazzi delle scuole dell’infanzia, delle primarie e delle secondarie di primo e secondo grado, in collaborazione con Ente Cassa di Risparmio di Firenze (Portale Ragazzi.it).
Il tema di quest’anno era “Il Tricolore una identità di coesione , di appartenenza e di accoglienza”: hanno partecipato 151 alunni, realizzando disegni, cartelloni, manufatti, canzoni. Le scuole che hanno aderito all’iniziativa (Bargellini, Paolo Uccello e Scuole Pie Fiorentine) sono state premiate, ex equo, con tablet, pc e abbonamenti on line al Corriere della Sera e alla Nazione mentre a tutti i bambini è stata consegnata una medaglia-ricordo.
“Si tratta di trasmettere – ha detto il vicesindaco Cristina Giachi – il senso del tricolore come simbolo dell’unità”. La bandiera è “senso di appartenenza ad una comunità ma anche condivisione di valori. Le nuove generazioni sono più attente, significa che abbiamo seminato bene” a livello di educazione. Secondo il presidente Rotary Club Firenze Nord Antonia Antinolfi l’obiettivo è “sviluppare il senso civico dei ragazzi, la loro appartenenza al paese in cui vivono e il rispetto per le nostre tradizioni. La bandiera deve essere intesa come coesione come apertura verso gli altri”.
Il Tricolore nacque il 7 gennaio del 1797 a Reggio Emilia. Quell’abbinamento di tre colori venne proposto dal ‘cittadino deputato’ Giuseppe Compagnoni, di Lugo di Romagna e identificò l’embrione del primo Stato italiano: la Repubblica Cispadana. Nel gennaio del 1997, celebrando i duecento anni di vita, venne così istituita la ‘Giornata nazionale della bandiera’

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.