Notre Dame: Jean Marie Le Pen, è stato incendio doloso

PARIGI – Jean-Marie Le Pen è sicuro: «le fiamme non potevano divampare così, su tronchi, su travi di un metro quadrato di sezione e che hanno 700 anni». Quindi, ha detto l’anziano ex leader di estrema destra, «l”incendio di Notre-Dame è stato doloso».
Arringando una folla sparuta di fedelissimi nel tradizionale omaggio del Front National, come ogni 1 maggio, alla statua di Giovanna d”Arco vicino all”Opera, Le Pen ha aggiunto che l”azione criminale «è stata opera di diverse persone: il materiale usato – ha affermato – e la propagazione delle fiamme hanno necessitato di un”organizzazione che va senza dubbio oltre quella dell”iniziativa personale».
Nell”inchiesta aperta sull”incendio di Notre-Dame, il 15 aprile scorso, la pista seguita dagli inquirenti è quelladell”errore umano: nessun elemento – ha ribadito il viceministro dell”interno, Laurent Nunez – sta ad indicareun”azione dolosa.

doloso, Le Pen, Notre Dame


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080