L'intervento dei carabinieri

Arezzo: gruppo di ragazzi rubava articoli sportivi. Quattro arresti e due denunce

di Redazione - - Cronaca, Top News

Carabinieri

AREZZO – Sei giovani albanesi, quattro maggiorenni e due minorenni, tutti residenti in provincia di Firenze, sono stati bloccati dai carabinieri di San Giovanni Valdarno (Arezzo) perchè accusati di furto in un negozio di articoli sportivi. Il gruppetto si era recato presso il negozio di un noto rivenditore di articoli sportivi a Terranuova Bracciolini (Ar) e alternando i ruoli di ladro e palo, i ragazzi prendevano, a turno, i capi di abbigliamento sportivo dagli scaffali: alcuni si recavano in camerino per rompere il dispositivo antitaccheggio ed indossarli sotto i propri abiti, mentre gli altri coprivano le spalle avvisandoli di eventuali movimenti sospetti dei commessi.

In questo modo, i giovani sarebbero riusciti ad asportare vestiti di note marche sportive per un valore complessivo di circa 300 euro.
L’accaduto non è però sfuggito all’occhio vigile del proprietario del negozio che ha immediatamente chiamato i carabinieri che, intervenuti in forze a causa dell’elevato numero di trasgressori, hanno prontamente provveduto a fermarli subito fuori al locale ed a condurli in caserma.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.