In Palazzo Vecchio e Sant'Apollonia

Rotary club Firenze Sud celebra i suoi 50 anni: con il nuovo Rinascimento nel Mediterraneo. In nome di La Pira

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Cultura, Eventi, Top News

Giorgio La Pira

FIRENZE – Il Rotary Club Firenze Sud festeggia 50 anni dalla sua fondazione con una tre giorni di incontro di grande attualità dal titolo: «Un nuovo Rinascimento per il Mediterraneo»  (International Rotarian Colloquium, Giorgio La Pira), in programma a partire da domani, venerdì  17 marzo, alle 16.00, nel Salone dei Cinquecento. L’evento proseguirà nell’Auditorium di Sant’Apollonia per tutta la giornata di sabato e domenica mattina, con oltre 220 partecipanti provenienti da tutta Italia e anche da altri paesi (Francia, Germania, Albania, …) che condividono la priorità del tema Mediterraneo.

«Non si tratta di un incontro accademico o scientifico – sottolinea il presidente, professor Claudio Borri – ma colloquiale, alla maniera di La Pira, per intendersi, che già alla fine degli anni ’50, inizio dei ’60, aveva promosso quattro colloqui dedicati al ruolo del Mediterraneo nei rapporti internazionali tra paesi. Il convegno non si fossilizzerà esclusivamente sulla questione dei migranti, seppur drammatica e urgente, ma affronterà vari aspetti di interesse collettivo che pur avendo carattere internazionale si ripercuotono a livello locale nella vita di tutti noi. Stiamo parlando – dice Borri – di pace, di eredità e beni culturali e monumentali, di architettura sostenibile, di energie rinnovabili, di ambiente e inquinamento, delle nuove grandi infrastrutture o vie della seta, che lasciano intravedere possibili future connessioni tra la Sicilia e l’Africa e, forse, tra la Puglia e l’Albania … ? Tutti i temi di alta priorità per il Rotary che è è nato per servire le comunità al di là di ogni barriera o differenza culturale e religiosa».

Alla presenza del Direttore del Rotary International, F. Arezzo, del Segretario Generale dell’ Assemblea Parlamentare del Mediterraneo, Ambasciatore S. Piazzi, del Rettore dell’ Università di Firenze, Luigi Dei, di tre governatori Rotary dell’Italia mediterranea e di numerosi Presidenti di Rotary Club, sia italiani che stranieri, il Colloquio Internazionale G. La Pira sarà dedicato alla memoria di Massimiliano Tacchi, governatore del Distretto Rotary 2071 dell’anno 2018/’19 in corso, ma prematuramente scomparso il 22 luglio 2018, proprio all’inizio dell’annata rotariana. Al fratello Paolo Tacchi sarà consegnata una targa per il grande contributo apportato da Tacchi al Rotary Firenze Sud per la realizzazione dell’evento.

Saranno inoltre presentate le 2 borse di studio di dottorato annuali, associate al progetto, interamente finanziate dalla Rotary Foundation e dal Rotary Firenze Sud. L’evento è patrocinato dal Comune di Firenze, dal Consiglio Regionale della Toscana, dall’ Università di Firenze, dall’ Assemblea Parlamentare del Mediterraneo, da 4 Distretti rotariani italiani e da 3 reti accademiche e professionali nel Mediterraneo (EAMC, CUM, RMEI).

Tag:, ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.