A Firenze Pd al 42% e Lega al 23%

Elezioni europee Toscana: dati Viminale, Lega (31,48%) tallona il Pd (33,31%). M5S 12,68%

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

FIRENZE – Il Partito democratico è il più votato alle elezioni europee in Toscana con 622.934 voti e il 33,31%, in base
ai dati del Viminale, quando sono state scrutinate tutte le 3.947 sezioni. Seconda la Lega con 588.727 voti e il 31,48%, seguita dal Movimento 5 Stelle al 12,68% e 237.109 voti, da Forza Italia al 5,82%e 10 8.793 voti e da Fratelli d’Italia al 4,93% e 92.233 voti.

Dai dati ufficiali dunque risulta un risultato clamoroso, la Lega tallona il Pd, con il 31% contro il 33%. Secondo i dati settoriali diffusi dai giornali toscani (Nazione e Tirreno) sarebbe prima in 7 province. Quando sono state scrutinate 3.916 sezioni su 3.947: Pd 33,3%, Lega 31.5%, M5S 12.7%, Fi 5.8%, Fdi 4.9%, +Europa 3%, Sinistra 2,6%, Europa Verde 2,5%.

Con oltre la metà dei seggi scrutinati questa la situazione nelle varie province, nel confronto Pd – Lega – M5S:

Massa Carrara: Lega 35.7%, Pd 22.9%, Cinque Stelle 14.7%.

Lucca: Lega 39%, Pd 24%, Cinque Stelle 13%.

Pistoia: Lega 36%, Pd 29%, Cinque Stelle 12.2%.

Prato: Lega 34%, Pd 32%, Cinque Stelle 11.7%.

Firenze: Pd 42%, Lega 23%, Cinque Stelle 10.9%.

Arezzo: Lega 35.7%, Pd 29.7%, Cinque Stelle 12.7%.

Siena: Pd 37%, Lega 28%, Cinque Stelle 11.7%.

Grosseto: Lega 37.9%, Pd 25.6%, Cinque Stelle 13.9%.

Livorno: Pd 32.8% , Lega 28.7%, Cinque Stelle 16%.

Pisa: Lega 34%, Pd 31%, Cinque Stelle 13.2%

Queste percentuali, se confermate dai dati ufficiali, possono già dare indicazione utile per l’elezione dei sindaci di Firenze, Livorno e Prato. Dati che fanno suonare un campanello d’allarme per il Pd in vista delle regionali 2020. I pentastellati cedono anche a Livorno.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: