Per riconoscenza verso le sue aperture

Roma: comunità islamiche dedicano a Papa Francesco la fine del Ramadan

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Politica

ROMA – Alcune organizzazioni islamiche in Italia hanno deciso di dedicare la festa di Eid, che segna la fine del Ramadan, Papa Francesco per ringraziarlo per il coraggio e la concretezza nel portare avanti il dialogo e la conoscenza contro ogni forma di discriminazione religiosa. La comunità del mondo arabo in Italia (Co-mai), la Confederazione Internazionale laica interreligiosa (Cili-Italia), l’associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi) e il Movimento internazionale Uniti per Unire e le associazioni e Comunità aderenti, esprimono i più sinceri auguri a tutti i musulmani in Italia per la festa del Eid che verrà celebrata domani 4 giugno.

Il Fondatore di Co-mai e Amsi, Foad Aodi dichiara che, a nome dei nostri movimenti, va ringraziato Papa Francesco per l’enorme coraggio e impegno dimostrati a favore dei deboli, dei migranti, del dialogo interculturale e interreligioso e del diritto alla salute, incurante degli effetti che le sue dichiarazioni, cariche di forte umanità e solidarietà, avrebbero potuto suscitare in una certa opinione pubblica. Aodi ringrazia, altresì, il Presidente Mattarella per i messaggi costruttivi a favore dell’integrazione, dell’inclusione e della pacifica convivenza tra le diverse culture in Italia

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: