Stella (Fi): Rossi privilegia migranti, un favore al centrodestra in vista delle elezioni regionali

FIRENZE – «Permesso di soggiorno, anagrafe, condizione giuridica dello straniero e diritto di asilo sono competenza esclusiva dello Stato. La corte costituzionale lo ha ribadito ancora una volta dichiarando inammissibili i ricorsi delle regioni a guidà PD come la Regione Toscana: il governatore Enrico Rossi se ne faccia una ragione e si metta il cuore in pace». Lo afferma il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana Marco Stella, commentando le dichiarazioni rilasciate oggi dal governatore toscano.
«Rossi – aggiunge Stella – minaccia di andare avanti e di presentare altri ricorsi su tutta una serie di altri temi riguardanti gli immigrati: è evidente che per lui gli stranieri vengono prima degli italiani. Continui pure così a fare propaganda ideologica e vedrà che il PD e la sinistra perderanno anche le elezioni regionali del 2020. Noi non possiamo che essergli grati per il servizio che sta facendo al centrodestra».

immigrati, Rossi, Stella


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080