L'intervento di volontari e operai dell'Unione comunale

Isola d’Elba: incendio in un camper, prende fuoco la macchia mediterranea a Seccheto-Fetovaia

di Ernesto Giusti - - Approfondimento, Cronaca, Economia, Top News

L’incendio di macchia mediterranea, nell’Isola d’Elba

FIRENZE – Un incendio è divampato intorno alle 12.00 nella macchia mediterranea in Località Seccheto-Fetovaia, all’Isola d’Elba, causato da un camper che ha preso fuoco accidentalmente. Al momento nessuna abitazione è a rischio e non si registra vento forte. Sul posto sta operando il Servizio regionale antincendi boschivi dell’isola: otto squadre di volontariato, tre squadre di operai dell’Unione comunale metallifera, un direttore delle operazioni supportato da due assistenti.

L’incendio all’Elba, scaturito dalle fiamme di un camper

Gli sganci d’acqua di due elicotteri regionali inviati dalla Sala operativa stanno cercando di contenere le fiamme all’interno di una vallata. Una squadra di vigili del fuoco garantisce i rifornimenti ai mezzi. In serata sono previsti dei cambi per le squadre entrate in servizio all’inizio dell’incendio; le operazioni di bonifica andranno avanti a lungo. Si ricorda che fino al 31 agosto in tutta la Toscana è fatto divieto assoluto di dar fuoco ai residui vegetali agricoli e forestali
(abbruciamenti). È vietata inoltre qualsiasi accensione di fuochi, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all’interno delle aree attrezzate. Anche in questi casi vanno comunque osservate le prescrizioni del regolamento forestale.

La mancata osservanza del divieto comporterà l’applicazione delle sanzioni previste dalle disposizioni in materia. Chiunque avvistasse o si trovasse nei pressi di focolai di incendio è pregato di segnalarli al Numero verde 800.425.425 della Sala operativa regionale antincendi boschivi.

Tag:, , , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.