Bilancino: mistero sul 63enne disperso. I sommozzatori non lo trovano

I sommozzatori impegnati nelle ricerche a Bilancino

FIRENZE – Si sta tingendo di mistero la vicenda del 63enne disperso nel lago di Bilancino. Si chiama Serafino Luordo, residente nel Mugello. Perchè non è riemerso? Dov’è rimasto intrappolato considerato che non si riesce a trovare nemmeno il corpo? Infatti non hanno dato alcun esito le ricerche del 60enne disperso ieri al lago: l’uomo si era tuffato in acqua dal pedalò sul quale si torvava con la convivente.

Proseguono quindi le riceche che vedono impegnate la squadra dei vigili del fuoco di Borgo San Lorenzo, il nucleo sommozzattori di Firenze, una unità di comando locale e personale della topografia applicata al soccorso. Ieri, 3 luglio, per le ricerche era stato attivato anche l’elicottero Drago del nucleo dei vigili del fuoco di Bologna.

63enne disperso, Bilancino, lago, residente nel Mugello, ricerche, Serafino Luordo, Vigili del Fuoco


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080