Erano già conosciute per reati simili

Firenze: furti e truffe agli anziani, tre arresti

di Redazione - - Cronaca, Economia, Top News

foto da utilizzare per notizie relative a carabinieri Firenze

FIRENZE – Tre persone, un uomo e due donne, sono state arrestate dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Firenze Oltrarno, con il supporto in fase esecutiva dei colleghi di Pistoia, per furti e truffe agli anziani.

Le indagini, condotte anche mediante attività tecniche, hanno consentito di far emergere gravi indizi di colpevolezza a carico dei tre indagati, un 62enne, una 60enne e una 23enne, già gravati da precedenti per reati della stessa specie, in ordine a quattro episodi verificatisi nel periodo giugno – novembre 2018, nella città di Firenze.

Il modus operandi utilizzato era sempre lo stesso: la donna più giovane si introduceva mediante un pretesto, con il consenso dell’anziana vittima, nell’abitazione della stessa e, una volta all’interno, sottraeva o si faceva consegnare, inducendo la parte offesa in errore, gioielli o altri oggetti preziosi, allontanandosi poco dopo l’appropriazione. Nel contempo, l’altra donna provvedeva al controllo delle aree limitrofe l’obiettivo prescelto dal gruppo, con la funzione di ”palo”, mentre l’uomo, l’unico dotato di regolare patente di guida, attendeva in auto, assicurando la rapida fuga dei correi. Le due donne sono stati tradotte alla Casa Circondariale di Firenze Sollicciano, mentre l’uomo al carcere di Pistoia.

Ancora una volta si tratta di personaggi che reiterano reati che creano allarme sociale, vengono puntualmente individuati e arrestati dalle Forze dell’ordine, ma poi, grazie alla legislazione italiana che premia i delinquenti e all’applicazione da parte della magistratura, tornano a piede libero per rinnovare le loro azioni. Non ci lamentiamo se l’Italia è considerata il Paese di Bengodi dai delinquenti internazionali, che qui non rischiano nulla. Ma occorre tutelare l’autonomia e l’indipendenza della magistratura e conservare le leggi buoniste adottate dai governi che si succedono, in particolare di sinistra.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.